Cofanetto

Storie Scellerate

Era lì che si muoveva con gesti lenti e ripetuti intercalando con voce sottomessa ogni forma di oscenità all’indirizzo della sua compagna di giochi.

Rimasi ad osservare quello strano momento di confidenza, rapita ed attonita.

Perché non aveva mai proposto a me quel gioco che faceva tanto divertire?